Stage curriculari e extra-curriculari

Gli stage rappresentano un'esperienza professionale che consente agli studenti, ai laureati e ai diplomati master di entrare in contatto con il mondo del lavoro, anche prima della laurea. Lo stage ha finalità formativa e costituisce un completamento dell'attività didattica d'aula, utile a testare le conoscenze acquisite, sviluppare nuove competenze e verificare le proprie attitudini. Lo stage ha anche finalità di orientamento in quanto costituisce uno strumento utile a indirizzare le scelte professionali future.

Tutti gli stage attivati durante il percorso accademico dello studente sono considerati curriculari, anche se non rivolti al riconoscimento di crediti formativi, in quanto finalizzati alla realizzazione di momenti di alternanza tra studio e lavoro.

I tirocini extra-curriculari, invece, vengono attivati successivamente al conseguimento della laurea, senza limiti di tempo e prevedono un compenso minimo obbligatorio.

Le opportunità di stage in Italia e all'estero vengono promosse attraverso:

  • le offerte sul portale del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni, alla Sezione Orientamento Stage e Placement - Stage e Placement - Offerte;
  • le offerte sul portale del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni alla Sezione Avvisi - Opportunità;
  • le offerte sul portale Orienta Unina: http://www.orientamento.unina.it;
  • le presentazioni delle politiche di reclutamento aziendali in Università;
  • il Job Day annuale del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni.

Gli studenti, infine, possono reperire gli stage anche attraverso canali autonomi (stage ad iniziativa personale) e in questo caso il Presidente del Corso di laurea, di concerto con Coordinatore dell'ufficio Orientamento Stage e Placement verifica la congruità dell'attività formativa rispetto agli obiettivi del Corso di studi prima di procedere alla stipula della nuova convenzione con l'azienda ospitante.